Argentario.it – Argentario Turismo:: Vacanze nell’Argentario

Il Monte Argentario si protende nel Mar Tirreno proprio davanti alle due isole più meridionali del Bellissimo Arcipelago Toscano: Giglio e Giannutri.

Nato come isola, ma successivamente unito per azione delle correnti marine alla terra ferma, il promontorio fu probabilmente abitato già dagli Etruschi e fu in seguito possedimento della Chiesa Romana, dominio degli Spagnoli che ne fortificarono i due porti e attuali centri abitati di Porto Santo Stefano e Porto Ercole, fino ad essere proprietà del Granducato di Toscana ed essere poi, finalmente, annesso al regno d’Italia.

Durante la seconda guerra mondiale, Porto Santo Stefano fu interamente distrutta e fu ricostruita solo negli anni cinquanta. Oggi Porto Santo Stefano ed il suo lungomare sono un incantevole angolo di paradiso, meta di un turismo di élite. Dal suo porto sono raggiungibili l’Isola del Giglio e l’Isola di Giannutri, isole di straordinaria bellezza amate anche dai sub più esperti ed esigenti grazie ai loro fondali ricchi di flora e fauna marina.

Anche Porto Ercole, con il suo porto di Cala Galera, è ambita meta dei vip i quali vi ormeggiano i loro yacht. Sul lungomare di Porto Ercole, di sera, potrete godere di un’atmosfera serena e rilassante oltre che della gustosa cucina a base di pesce freschissimo offerta dai caratteristici ristoranti con terrazza affacciata sul mare. Il paese è “dominato” da una caratteristica fortezza spagnola.

La costa del Monte Argentario, molto frastagliata, offre cale e calette, prevalentemente sassose, di notevole bellezza dal punto di vista naturalistico e nelle quali poter fare un tuffo nell’acqua cristallina. Vivamente consigliata una escursione in auto lungo la strada panoramica, che corre tutto intorno al promontorio e che ne offre una visuale veramente unica.